Sciopero controllori aerei in Francia - Air Berlin in bancarotta [...]


09/10/2017

 

Sciopero dei controllori aerei in Francia

Vista dell'aeroporto di Parigi-Orly (foto Wikipedia)


Il 10 ottobre è previsto uno sciopero dei controllori aerei in Francia che provocherà restrizioni all’operatività abituale.

 

Dgac, la Direzione generale dell'aviazione civile francese, rende noto un preavviso di sciopero che nell'ambito di un'agitazione nazionale del settore interprofessionale pubblico, riguarderà anche il comparto del trasporto aereo, indetta dai sindacati Usac-Cgt, Fo, Unsa e Cfdt per la giornata di domani 10 ottobre.
Per questo motivo l'autorità ha chiesto ai vettori aerei di ridurre del 30% il loro programma di voli da-verso gli aeroporti di Parigi-"Charles de Gaulle", Parigi-Orly, Beauvais, Lione, Nizza, Marsiglia, Tolosa, Bordeaux, e Nantes.

In previsione dei grossi disagi, Dgac invita i passeggeri interessati dallo sciopero a contattare preventivamente la compagnia, per informarsi sullo stato del proprio volo prima di recarsi in aeroporto.

___________________________________________________________________

 

Risultato immagine per vueling logo

 

Controlla qui la lista dei voli cancellati.

Non è necessario dirigersi in aeroporto per la gestione dei voli. Si dispone di 7 giorni dalla data del volo per realizzare il cambio o sollecitare il rimborso. E’ infatti possibile:

 

·   Cambiare gratuitamente il proprio volo con un altro volo che parta prima o dopo, fino a un massimo di 15 giorni

rispetto al volo originario;

·   Sollecitare il rimborso del volo non operato. I rimborsi si realizzano entro 7 (sette) giorni.

 

E’ possibile effettuare il cambio o richiedere il rimborso della prenotazione cliccando qui.

Inoltre si può contattare il servizio telefonico della compagnia al n. 902.808.009 dalla Spagna,931220851 per qualsiasi telefonino e chiamate da telefono fisso da Barcellona,
+390694801256 dall’Italia, +33(0)184884814 dalla Francia il (+34) 93.122.00.55 resto del mondo.

I passeggeri dei voli che non potranno essere effettuati a causa dello sciopero generale e che hanno prenotato attraverso www.vueling.com, sono stati avvisati via e-mail all’indirizzo inserito nella prenotazione o via SMS.

I passeggeri dei voli colpiti dallo sciopero e che hanno prenotato attraverso una agenzia viaggi o una agenzia on-line, dovranno contattare direttamente con i rispettivi canali di attenzione al cliente per gestire il cambio o rimborso.

Se si possiede una prenotazione Iberia o British Airways con codice compartito con Vueling, si dovrà sollecitare il rimborso o il cambio attraverso Iberia o British Airways

La invitiamo, prima di dirigersi in aeroporto, di verificare lo stato del Suo volo cliccando qui.

Può consultare qui le informazioni relative ai Diritti del passeggero.

___________________________________________________________________

 

Air Berlin si fermerà il prossimo 28 ottobre

Air Berlin in bancarotta, stop ai voli da 28 ottobre


Air Berlin in bancarotta, stop ai voli dal 28 Ottobre

Ad annunciarlo è la compagnia aerea in bancarotta in una lettera inviata oggi ai suoi dipendenti. L'aviolinea sta ora utilizzando un prestito erogato dal Governo tedesco mentre, intanto, sono in corso trattative con compagnie come Lufthansa ed EasyJet, per la cessione delle attività. "Non sarà possibile operare i servizi di volo al più tardi dal 28 ottobre prossimo, secondo la nostra attuale valutazione", riferisce Air Berlin che sollecita anche i dipendenti a trovare un'altra occupazione.

I voli operati da Niki e Lg Walter, che non sono insolventi, continueranno invece ad operare.