Sciopero di treni, aerei e trasporto pubblico 15 e 16 Giugno


08/06/2017

https://www.events.it/wp-content/uploads/2017/06/SCIOPERO-NAZIONALE_.jpg

Lo sciopero riguarderà treni, aerei e trasporto pubblico locale e potrà causare molti disagi: le cose utili da sapere..


Uno sciopero generale del trasporto pubblico e privato è previsto per venerdì 16 giungo e riguarderà treni, aerei, autobus e metropolitane. Potrebbero esserci notevoli disagi a chi dovrà viaggiare o muoversi in città usando i mezzi pubblici: lo sciopero durerà 24 ore ed è stato proclamato dai sindacati Cub, Sgb, Cobas lavoro privato e Usb.
 

Nella nota pubblicata dai sindacati viene detto che lo sciopero sarà in particolare una protesta contro le privatizzazioni in corso nel settore dei trasporti.
 

Sciopero di treni, aerei e trasporto pubblico

Lo sciopero riguarderà sia il trasporto ferroviario, per merci e persone, che quello aereo. Lo sciopero dei treni è stato indetto per i lavoratori di Trenitalia, Trenord e Ntv e durerà dalle 21.01 di giovedì 15 giugno alle 21.00 del 16 giugno. Al momento non sono ancora stati pubblicati dettagli sui treni cancellati e su quelli garantiti.
 

Lo sciopero degli aerei riguarderà tutti i lavoratori del comparto aereo e aeroportuale e durerà dalle 00.01 alle 23.59 del 16 giugno. Al momento né le varie compagnie aeree né il sito dell’Enac, l’Ente nazionale per l’aviazione civile, hanno pubblicato dettagli sui voli cancellati.
 

Anche i lavoratori del trasporto pubblico locale sciopereranno per 24 ore nella giornata di venerdì 16 giugno, con modalità che differiscono da città a città. Con lo sciopero saranno a rischio i servizi minimi di metro, bus, tram, scuolabus e dei collegamenti aeroportuali.
 

Infine lo sciopero coinvolgerà anche i lavoratori del settore marittimo e potrebbe compromettere i collegamenti con le isole maggiori.




Link -> programma circolazione treni (ad esclusione delle regioni Piemonte e Valle d'Aosta)

Chiarimenti:

"Cuscinetto" significa treno garantito comunque, per effetto del "cuscinetto" di 1 ora previsto dalla legge sugli scioperi; ovvero, ad esempio, se lo sciopero inizia alle ore 9.00 c'è 1 ora di cuscinetto e quindi tutti i treni che raggiungono la fine corsa entro le ore 10.00 sono garantiti comunque fino destino.

_______________________________________________________________________



Sciopero generale lavoratori comparto aereo, aeroportuale ed indotto degli aeroporti – 24 ore dalle 00:01 alle 23:59;

 

Personale navigante gruppo alitalia sai – 4 ore dalle 10:00 alle 14:00;

 

Personale navigante e di terra delle compagnie aeree operanti in italia – 14 ore dalle 10:00 alle 23:59.

 

Voli da assistere in base alla legge 146/1990 ed in applicazione della delibera 14/387 della commissione di garanzia per l’attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali, in aggiunta ai voli di stato, militari, emergenza, sanitari, umanitari e di soccorso:

 

A) tutti i voli, inclusi i voli charter, schedulati in partenza nelle fasce orarie 7.00/10.00 e 18.00/21.00;

 

B) tutti i voli charter da/per le isole regolarmente autorizzati o notificati anteriormente alla data di proclamazione dello sciopero.

 

C) seguenti voli di collegamento con le isole con unica frequenza giornaliera con esclusione del traffico continentale:

 

Ezy 2857/2858 malpensa (limc) alghero (liea) malpensa (limc)

Vlg 6153 palermo (licj) fiumicino (lirf)

Vlg 6601 palermo (licj) barcellona (lebl)

Aza 9930 linate (liml) catania (licc)

Aza 8991 catania (licc) venezia (lipz)

Aza 8992 malpensa (limc) catania (licc)

Aza 9931 catania (licc) linate (liml)

Dovra’ essere comunque assicurato l'arrivo a destinazione di tutti i voli nazionali in corso al momento dell'inizio dello sciopero.

 

C) sono altresi' assicurati:

 

1. La partenza di tutti i voli schedulati in orari antecedenti inizio astensione e ritardati per cause indipendenti dalla volontà delle parti;

2. L’arrivo a destinazione negli aeroporti nazionali dei voli internazionali con orario stimato non oltre trenta minuti primi dall'inizio dello sciopero stesso.

 

D) voli intercontinentali: tutti i collegamenti intercontinentali in arrivo compresi transiti su scali nazionali nonché seguenti voli intercontinentali in partenza:

 

Medio oriente

Rja 102 fiumicino(lirf) queen alia (ojai)

Ely 386 fiumicino (lirf) tel aviv (llbg)

Mea 236 malpensa limc beirut olba

Msr 792 fiumicino (lirf) cairo (heca)

Msr 706 malpensa (limc) cairo (heca)

Eth 713 fiumicino (lirf) addis abeba (haab)

Uae 098 fiumicino (lirf) dubai (omdb)

Aza 852 fiumicino (lirf) abu dhabi (omaa)

Ira 751/750 tehran (oiie) malpensa (limc) tehran (oiie)

Kac 166 fiumicino (lirf) kuwait (okbk)

Sva 212 malpensa (limc) jeddah (oejn)

Etd 83/84 abu dahabi (omaa) fiumicino (lirf) abu dahabi (omaa)

Qtr 128 malpensa (limc) doha (othh)

Isr 342 fiumicino (lirf) tel aviv (llbg)

 

Sub area sud est asiatico

Tha 945 fiumicino (lirf) bangkok (vtbd)

Cca 950 malpensa limc beijing (pek )

Cpa 234 malpensa (limc) hong kong vhhh

Sia 377 malpensa limc singapore (wsss)

Aza 790 fiumicino (lirf) pechino (zbaa)

Uzb 251 malpensa (limc) tashkent (uttt)

 

Sub area giappone e corea

Aza 784 fiumicino (lirf) tokyo narita (rjaa)

Nca 089 francoforte (edfh) malpensa (limc) tokyo narita (rjaa)

Kal 932 fiumicino (lirf) incheon (rksi)

Icv 002 malpensa (limc) lussemburgo narita icv 973 malpensa (limc) narita (rjaa)

 

Nord america

Aza 620 fiumicino (lirf) los angeles (klax)

Dal 233 fiumicino (lirf) detroit (kdtw)

Aca fiumicino (lirf) toronto (cyyz)

Tsc 315 fiumicino (lirf) toronto (cyyz)

Ual 971 fiumicino (lirf) chicago (kord

Aal 721 fiumicino (lirf) charlotte (kclt)

Uae 205 malpensa (limc) new york (kjfk)

 

 

Sud america

Tam 8063 malpensa (limc) guarulhos (sbgr)

Aza 688 fiumicino (lirf) santiago del chile (scel)
 

E’ altresì assicurato, sia mediante i voli ricompresi nelle prestazioni indispensabili che mediante voli cargo, il trasporto di merci deperibili, animali vivi, medicinali, nonché generi qualificati di volta in volta dalle competenti autorita’ come generi di prima necessità e come merci necessarie per il rifornimento delle popolazioni e per la continuità delle attività produttive nei servizi pubblici essenziali limitatamente alle relative prestazioni indispensabili.
 

Oltre ai voli sopraindicati, sono autorizzati tutti gli ulteriori collegamenti che le societa’ saranno in condizione di effettuare in ragione delle previsioni di adesione allo sciopero del personale dipendente.